Coppa Italia Lega Pro / Monza da favola: espugnata Cremona

monza-formazione-calcio

CREMONESE-MONZA 1-2

CREMONESE: Galli; Giorgi, Abbate, Minelli, Avogadri; Casoli, Martina Rini, Loviso (14’ st Bruccini), Campo; Brighenti (1’ st Della Rocca), Caridi. A disp. Quaini, Caracciolo, Armellini, Zieleniecki, Francoise. All. Torrente.

MONZA: Chimini; Morao, Zullo, Galimberti, Franchino; Santonocito (20’ st Valagussa), Grauso, Bianchi; Candido (8’ st Terrani); De Cenco (40’ st Bell), Said. A disp. Teodorani, Anderson, Polenghi, Fisher. All. Asta.
ARBITRO: Morreale di Roma (Boz e Piazza)
MARCATORI: 32’ pt Brighenti (C), 47’ pt De Cenco (M); 10’ st Terrani (M)

Cremona – È il Monza che “ci piace”. Che fa sognare. Che si ritrova con più di un piede nella finale di Coppa Lega Pro. Merito del blitz, e che blitz, messo a segno allo Zini dal ritrovato undici di mister Asta. Un’affermazione preziosa e di prestigio, ancora più bella perché giunta in rimonta perché a sbloccare il risultato è stata la Cremonese al minuto 32 con Brighenti che da sottomisura premia nel migliore dei modi l’invitante suggerimento di Avogadri. Lo stesso Brighenti pochi minuti dopo sfiora il raddoppio, ma la sua conclusione deviata da Zullo va a sbattere sul montante. Dal possibile e schivato colpo del ko il Monza si ritrova, si riorganizza e a una manciata di secondi dalla conclusione del primo tempo perviene addirittura al pareggio: tocca a Grauso inventare per De Cenco che si sblocca e trova la prima rete stagionale con la maglia biancorossa. Solo la prima si augurano i tifosi brianzoli che possono far festa ancora al 10′ della ripresa: Terrani è subentrato a Candido da appena due minuti, ma è già caldo al punto di seminare due avversari e freddare l’incolpevole Galli. Tutto vero. Così come è vero che da lì al triplice fischio Chimino non dovrà esibirsi in straordinari interventi per salvare l’1-2. Un blitz che profuma tanto di finale di Coppa Italia Lega Pro.

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here