Ciclocross / Cx Merida Team Da-Ma Drc nel segno della sfortuna

ciclocross

Albiate – È decisamente una stagione sfortunata quella dei tre ciclisti del Cx Merida Team Da-Ma Drc. Anche nella prova di Coppa del mondo, la tappa italiana disputata a Roma, i tre alfieri del sodalizio brianzolo del presidente Daniele Sala, hanno pagato dazio alla sfortuna: “Non per questo siamo arrivati un po’ prima ad Orvieto per fare una visita al Duomo” scherza Simone Samparisi team manager del neonato team ciclocrossistico, appena giunto ad Orvieto, località che nel fine settimana ha ospitato i campionati italiani di ciclocross. Nicholas Samparisi, in un tracciato decisamente non adatto alle sue caratteristiche, é riuscito comunque a rimanere in lotta per entrare fra i primi quindici dell’ assoluta: purtroppo, il giovane tiranese, é incappato in  una caduta, niente di grave se non per il fatto che la catena si é incastra facendogli perdere una trentina di secondi, perdendo ogni possibilità di entrare nei primi venti della graduatoria.
Sfortunato anche Lorenzo che si trovava appena dietro il gruppetto di Nicholas: passata l’area box, incappa in una foratura, proseguendo come può fino al secondo punto tecnico, perdendo così tempo e morale. Concluderà la sua prova di coppa, come Nicholas, occupando però una posizione decisamente non consone al suo valore. Fabio Ursi (Elite), infine, ha concluso attorno alla quarantesima posizione, con una condotta di gara abbastanza regolare.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here