Ciclismo / Il Giro d’Italia transiterà per il Parco di Monza

giroditalia_logo_
Monza – Domenica 25 maggio il Giro d’Italia passerà per la prima volta dal Parco di Monza. I ciclisti lo attraverseranno lungo i due km del viale Cavriga, che lo taglia da est a ovest, da porta Monza a porta Villasanta. La tappa di domenica, da Valdengo, Biella, in Piemonte, al Plan di Montecampione, in Val Camonica, è una delle più dure e appassionanti della competizione sportiva. L’arrivo dei ciclisti nel capoluogo brianzolo, e il passaggio nel polmone verde recintato più grande d’Europa, è previsto per le 13.30 fino alle 13.55 circa. Mezz’ora prima dell’arrivo dei corridori nel parco, all’incrocio tra viale Cavriga e via Mirabello, farà tappa anche la Carovana del Giro, l’evento promozionale della corsa ciclistica che oltre a intrattenere gli spettatori distribuirà agli appassionati gadget e materiali informativi sulla competizione sportiva. “Una tappa importante perché l’unica lombarda – commenta il sindaco di Monza, che domenica sarà presente al transito della carovana. Il passaggio, per la prima volta, dei ciclisti del Giro nel parco è un’altra importante occasione per valorizzare uno dei nostri tesori più belli, in cui è custodito un ricco patrimonio oltre che ambientale anche storico e culturale, a cominciare dalla Villa Reale. I lavori di restauro che la riporteranno al suo antico splendore stanno per concludersi e così potrà essere sede di rappresentanza di Expo 2015. Dedichiamo questo importante evento alle glorie monzesi che hanno fatto la storia del ciclismo italiano e mondiale”.
Tra i campioni monzesi e brianzoli del ciclismo a cui il Comune dedica il passaggio, ci sono Fiorenzo Magni, il ‘terzo uomo’, sempre a fianco, con un ruolo da protagonista, di Coppi e Bartali, scomparso nel 2012 all’età di 92 anni; Giorgio Albani, classe 1926, altra gloria del ciclismo, campione italiano vincitore di diverse tappe del Giro d’Italia fino ai campioni dell’epoca più recente, tra cui Gianni Bugno.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here