Cesano: Madre e figlia omicide restano in carcere

omicidio-cesano

Cesano, madre e figlia omicide restano in carcere. Maria Rosa Saitta, 52 anni, e la figlia Jessica di 26 resteranno rinchiuse nel carcere di Monza. Lo ha deciso il gip del Tribunale di Monza confermando l’ordinanza di custodia cautelare spiccata nei confronti delle donne che hanno ucciso il marito e padre Salvatore Marsiglia.

omicidio-cesano

Il delitto era avvenuto venerdì sera quando al culmine di una lite, madre e figlia hanno accoltellato e preso a martellate l’uomo. Le donne sono difese dall’avvocato Alessandro D’Addea. Pare che abbiano confermato solamente i verbali dell’interrogatorio avvenuto subito dopo i fatti, nonostante alcune contraddizioni su cui ora dovranno fare luce i magistrati. Nel frattempo si è svolta l’autopsia sul corpo dell’uomo.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here