Calciomercato Serie D – Colpo Seregno: ecco Jeda!

Il brasiliano ex Cagliari è un importante rinforzo per l'attacco del Seregno (foto Tuttomercatoweb)

Seregno, colpo grosso

Il brasiliano ex Cagliari è un importante rinforzo per l'attacco del Seregno (foto Tuttomercatoweb)
Il brasiliano ex Cagliari è un importante rinforzo per l’attacco del Seregno (foto Tuttomercatoweb)

Seregno – Colpo da serie A per il Seregno che ingaggia Jedaias Capucho Neves, meglio conosciuto come Jeda, attaccante brasiliano nato a Santarém il 15 aprile 1979. Un rinforzo importante per il reparto offensivo di mister Andreoletti che in questi giorni ha dato il benvenuto anche ad altri quattro neoazzurri, i difensori Andrea Moretti (1990), Alessandro Terminello (1997) e Patrizio Caso (1987) e il centrocampista centrale Francesco Uliano (1989). Non solo nomi nuovi, ma anche riconferme per questo inizio di mercato degli azzurri.

I TIFOSI INIZIANO A SOGNARE… CON JEDA –  Il colpo da novanta è sicuramente rappresentato dall’attaccante brasiliano che, dopo aver fatto sognare i tifosi del Cagliari con i suoi 22 gol in 88 presenze, ora si appresta a conquistare l’ambiente brianzolo. “Sono molto contento e mi sento ancora pronto a dare un contributo in campo e nello spogliatoio – sono le prime parole del bomber neoazzurro rilasciate a Seregno ChannelSono contento di farlo a Seregno, dove c’è un presidente importante, che ci tiene e che ringrazio, e c’è una piazza che merita almeno la Lega Pro. Non amo promettere, ma ai tifosi dico che sicuramente vedranno sempre la squadra lottare per il vertice e per raggiungere risultati importanti”. Jeda metterà a disposizione dei compagni tutta la sua esperienza maturata nella sua lunga carriera da professionista e “sarò a disposizione del mister ogni volta che mi chiamerà in causa – ha sottolineato il 37enne ex Cagliari – Ho parlato con Andreoletti che mi ha illustrato le sue idee e i suoi metodi che condivido e apprezzo molto”.

CURRICULUM SPORTIVO – L’esordio e il primo gol in serie A arriva con la maglia del Vicenza. Jeda è il secondo marcatore di sempre in serie cadetta alle spalle di Pablo Granoche con 69 gol. L’esperienza più importante del bomber brasiliano, che ha giocato in serie B con il Lanerossi, Siena, Palermo, Piacenza, Catania, Crotone, Rimini, l’ha vissuta a Cagliari, dove in tre stagioni in serie A ha collezionato 22 gol in 88 presenze. Prima di approdare a Lecce e Novara. Complessivamente nella massima serie Jeda ha totalizzato 148 presenze e 31 gol. Il Brasiliano ha giocato anche in Lega Pro e in serie D.

Patrizio Caso vestirà l'azzurro
Patrizio Caso vestirà l’azzurro

TRE NUOVI DIFENSORI PER ANDREOLETTI Andrea Moretto, nato a Latina il 6 aprile 1990, nelle ultime stagioni ha vestito la maglia del Gozzano (serie D, girone A) con cui ha collezionato 31 presenze e 3 gol. Moretto che, in passato ha giocato anche nlla ex C2, ha militato nel Latina, Canavese, Melfi, Casale e Palazzolo. Alessandro Terminello è un terzino sinistro nato a Cerignola il 26 giugno 1997. Il giovane difensore arriva a Seregno dopo l’importante esperienza nella Primavera de La Spezia con cui ha raggiunto nel 20016 la seminfinale al Viareggio Cup. Nonostante la giovane età, Terminello si presenta ai nuovi tifosi con un curriculum già importante: Allievi Nazionali della Reggina, Lanciano fino all’esperienza in serie D a soli 15 anni (2013-2014) a Manfredonia che l’ha portato alla convocazione nella Nazionale U17 Lnd. Il difensore centrale Patrizio Caso è reduce dalla stagione in serie D con la maglia del Gelbison (Girone I) di Vallo della Lucania (Salerno) con cui ha collezionato 29 presenze, un gol. Nato a Vigevano il 28 febbraio 1987, Caso vanta diverse esperienze sia in serie D che nei “Prof” (ex C2 e Lega Pro) con le casacche di Como, Avellino, Arzanese, Martina Franca ed Ischia Isolaverde. “Vengo per vincere il campionato e spero sia l’anno buono per regalare questa grande soddisfazione alla proprietà e alla piazza – ha affermato il giocatore a Seregno Channel – Farò tesoro delle mie esperienze al Sud per dare un grosso contributo alla squadra e non vedo l’ora di cominciare la stagione”.

uliano
Francesco Uliano, da Monza a Seregno

UN EX MONZA A SEREGNO – Francesco Uliano, centrocampista centrale nato a Napoli il 19 settembre 1989, non è un nome nuovo per la Brianza. Uliano, infatti, nella scorsa stagione ha giocato nel Monza dove ha totalizzato 22 presenze e messo a segno 2 gol. L’ex biancorosso vanta diverse esperienze nell’ex serie C e in Lega Pro con Gela, Mezzacorona, Pergocrema, Ascoli, Sudtirol, Catanzaro, Mantova e Pordenone.

CAPOGNA
Riccardo Capogna
CUSARO
Fabio Cusaro

CUSARO, CAPOGNA E JANOS SZEKELY, I PRIMI RICONFERMATI Il difensore Fabio Cusaro (1984), l’attaccante Riccardo Capogna (1988) e l’esterno classe 1983 Janos Szekely si apprestano a vivere la seconda stagione con la maglia azzurra del Seregno. Alla prima esperienza seregnese, Cusaro ha totalizzato 29 presenze e 4 gol; Capogna 37 presenze e 12 reti, mentre Szekely 25 presenze e 3 gol. “Sono contento di restare a Seregno e della fiducia della Società che crede nelle mie capacità. L’anno scorso mi sono trovato molto bene e oggi ho ancora più voglia di continuare questo progetto con la speranza di portare l’Azzurro in Lega Proha puntualizzato il giocatore rumeno – Darò il massimo per la squadra e la maglia. L’obiettivo è vincere il campionato”.

VOLTI NUOVI NELLO STAFF DIRIGENZIALE – Il nuovo direttore sportivo è Carmine Castella che collaborerà (in questa fase di mercato avranno il compito di allestire la rosa 2016-2017) con il direttore generale Emanuele Riboldi. Oltre a Castella, l’altra new entry è Matteo Fraschini al quale è affidato il ruolo di team manager, oltre a quello di responsabile marketing. Franschini lavorerà a fianco di Michael Cuomo, responsabile della comunicazione, e si occuperanno della gestione dello spogliatoio.

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here