Calcio Promozione C: Il Paina cala un poker nel derby

Provasi
Provasi, qui con Nespoli, firma una tripletta
Provasi
Provasi, qui con Nespoli, firma una tripletta

VIS NOVA-PAINA   2-4

VIS NOVA: Motta, Calcaterra, Nespoli, Pulici, Cognetti, Viganò, Longoni Manuel (46’ Borilli), Porro6, Longoni Stefano, Bretti (65’ Anzani), Rombolà (46’ Elli). All. Savi

PAINA: Tonsi, Intonazzo, Galliani , Colombo, Galimberti (55’ Mariani), Baldon (69’ Ababio), Luciano (74’ Belgiovine), Masino, Provasi, Talon, Di Maro. All. Mauri

 MARCATORI: 23’-28’-78’ Provasi (P), 37’ Di Maro (P), 77’ Longoni S. (VN), 85’ Pulici (VN)

ARBITRO: De Leo di Molfetta (Pellegrinelli di Lovere e Masper di Bergamo)

AMMONITI: Calcaterra (V), Masino (P).

Paina
Il Paina conquista il derby

 

Giussano – La stracittadina ai “Caduti di Superga” non ha sicuramente annoiato gli spettatori presenti sugli spalti. Il derby Vis Nova-Paina ha offerto un menù ricco di gol, ben sei, e un Provasi che firma una tripletta. Il match si sblocca al 23’ quando il bomber biancoverde anticipa tutti di testa e manda la sfera alle spalle di Motta. Cinque minuti dopo uno scatenato Provasi replica: cross di Talon e il numero nove in tuffo raddoppia. La Vis Nova reagisce con una gran botta di Stefano Longoni (35’), ma Tonsi non si fa sorprendere. Il Paina non sta a guardare e al 37’ cala il tris: destro di Di Maro dal limite con deviazione di Cognetti che rende imparabile la traiettoria. Due minuti più tardi, Tonsi dice no a Pulici e le due squadre vanno a riposo sul 3 a 0 per il Paina.

La ripresa ripropone il Paina in avanti con il solito Provasi che, dopo una bella azione solitaria, prende l’esterno della rete. I padroni di casa ce la mettono tutta per accorciare le distanze, ma la “dea bendata” non li assiste. Al 50’ infatti il gran sinistro di Porro è alto di poco, al 53’ la punizione di Borilli va fuori e al 57’ Elli in volata spara addosso a Tonsi in uscita. Al 71’ è la volta del paina con Intonazzo che centra la traversa, sulla ribattuta Talon calcia alto a porta vuota. Un minuto dopo gli sforzi dei padroni di casa vengono premiati dal sinistro di Stefano Longoni che finisce alle spalle di Tonsi (1 a 3). Palla al centro e Provasi su cross da destra trova l’inzuccata vincente. La Vis Nova in chiusura si porta sul 2 a 4 con Pulici che realizza su traversone basso di Longoni. Pulici ci prova anche all’87’ su punizione, ma Tonsi vola e salva la sua porta.

Vis Nova
L’undici titolare della Vis Nova nel derby

 

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here