Brianza, Sos disabili al cimitero di Meda

disabili-nuovabrianza-meda

Brianza, Sos disabili al cimitero di Meda. Premi ai dipendenti comunali per un servizio non accessibile per i cittadini. Troppi disagi al cimitero soprattutto per i disabili. Il totem per aiutare a collocare ha funzionato per poco tempo e i servizi igienici per i disabili sono praticamente inaccessibili. Questa è la segnalazione effettuata da Rina Del Pero, da sempre attenta alle necessità del territorio, che ha voluto rendere partecipe la cittadinanza della situazione che ha riscontrato direttamente sul luogo. “Con una delibera del 19 ottobre 2009 il Comune aveva deciso di spendere ben 28 mila euro, per installare i cosiddetti “totem” che avrebbero dovuto aiutare gli utenti, così erano stati definiti, per individuare la collocazione delle tombe nel nostro cimitero. Agli inizi del 2011 non risultava ancora installato, cosa che poi è avvenuta nella primavera dello stesso anno. Ora, però, dal mese di novembre 2013 non se ne può più far uso a causa della vicinanza al distributore di ceri più volte danneggiato di cui è stata decretata la chiusura seppur temporanea. A quanto pare questi totem hanno contribuito a raggiungere il premio di produzione ai dipendenti comunali”. Il secondo problema ancora più grave è dei disabili: “Devo rilevare che per loro non sono ancora stati previsti i servizi igienici al camposanto. Eppure i disabili dovrebbero meritare la precedenza, un maggiore riguardo, sensibilità e attenzione”.

Corrado Baglieri

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here