Brianza, miracolato dopo la scossa

165927_ambulanza

Brianza, miracolato dopo la scossa. Un operaio di Triuggio fulminato, si salva da una scarica di 3.600 volt. Un operaio  della Brianza che stava lavorando, venerdì mattina, per una ditta all’interno della sottostazione elettrica delle FerrovieNord a Luisago in provincia di Como, è rimasto folgorato da una scossa ed è finito in arresto cardiaco. Grazie al pronto intervento dei colleghi che hanno iniziato a rianimarlo l’uomo è potuto sopravvivere sino all’intervento dei sanitari del 118 arrivati con il defibrillatore. Già nel pomeriggio di venerdì l’operaio di 38 anni si era ripreso. La vittima è residente a Triuggio, in provincia di Monza e Brianza. Con alcuni colleghi stava lavorando all’interno della centrale. Era in cima ad una scala quando con un ginocchio ha toccato dei cavi elettrici. La scossa è stata potentissima, di circa 3.600 volt. Nella sottostazione elettrica sono arrivati anche i vigili del fuoco, oltre alla Polizia Ferroviaria e ai tecnici della Asl.

ambulanza_emergenza_foto

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here