Brianza: elezioni comunali, i nuovi sindaci

voto-brianza-elezioni-comunali

voto-brianza-elezioni-comunali

Brianza, elezioni comunali, i nuovi sindaci. Stanno arrivando in queste ore i primi risultati delle elezioni amministrative 2014. In tutto, per la Brianza, si tratta di 32 Comuni al voto. Alla chiusura delle urne, i votanti sono stati il 71,36% degli aventi diritti, con una punta del 77,59% ad Aicurzio, il Comune dove si è votato di più, e un picco a Ornago che si è fermato al 66,56%. In ogni caso, a distanza di cinque anni le percentuali di affluenza hanno registrato tutte segno negativo. A Giussano, ad esempio, il numero di votanti si è abbassato di oltre 10 punti.

I SINDACI ELETTI: 

Giuliana-Carniel--Camparada

 

 

 

 

 

 

 

Ore 15.53 – Il primo dato ufficiale riguarda Camparada dove è stata riconfermata il sindaco uscente, Giuliana Carniel della lista Uniti per Camparada. La prima cittadina ha battuto la concorrenza di centrodestra e della lista Per Camparada, capitanate rispettivamente da Angela Riva ed Evi Artesani, con il 59,83% delle preferenze. Qui il centrodestra è riuscito a racimolare solo il 19,66%.

renate-matteo-rigamonti

 

 

 

 

 

Ore 16.00 – A Renate risultato definitivo: Matteo Rigamonti, sostenuto dalla coalizione Forza Italia – Udc – Lega e Ncd, ha battuto il contendente Luciano Isella di Insieme per Renate. Alla conta finale Rigamonti ha ottenuto con Cresce Renate 1.210 voti contro i 990 di Insieme per Renate.

maria-antonia-molteni-veduggio

 

 

 

 

 

 

Ore 16.05 – A Veduggio si è aggiudicata la prima poltrona il centrosinistra capitanato da Maria Antonia Molteni di Veduggio Domani con 1.127 voti contro gli 841 di Cambiamo Veduggio e i 535 della Lega. La divisione nel centrodestra è stata fatale. Infatti basta una semplice somma aritmetica per capire che Lega e centrodestra avrebbero avuto la meglio sul centrosinistra marciando uniti.

Per-aicurzio-colnago-gianmarino-470x260

 

 

 

 

 

Ore 16.16 – Eletto anche il sindaco di Aicurzio. È Gianmarino Colnago. Per lui sono stati sufficienti 730 voti (il 60,18) per battere Michele Ciarla di Futuro e Partecipazione, fermo a 256 voti e Rosalba Baraggia della lista In Comune, con 228 voti.

giorgio-dubini-misinto

 

 

 

 

 

 

Ore 16,48 – Il centrosinistra conquista Misinto. Il dato non è ancora ufficiale, ma parla di una stra-vittoria che si attesterebbe intorno al 59%. Il nuovo sindaco è Giorgio Dubini che ha sconfitto il super favorito, candidato sostenuto dall’ex sindaco (oggi sottosegretario ad Expo) Fabrizio Sala, Enrico Zanotti. Nell’attesa la sinistra sta già festeggiando la vittoria.

Villasanta-Luca-Ornago

 

 

 

 

 

 

Ore 16,52 – A Villasanta vince il “collega” Luca Ornago. Il giornalista sportivo è diventato infatti il neo primo cittadino di Villasanta con il 47% delle preferenze. Ornago ha battuto sia Emilio Merlo, sindaco uscente sia Sandro Belli che Angelo Bonfrisco.

Diego-Confalonieri-Albiate

 

 

 

 

 

Ore 16,57 – Ad Albiate vince Diego Confalonieri, sostenuto dal centrodestra e dalla Lega nord. Con il 53,72% delle preferenze batte il Partito democratico di Claudio Crippa, fermo al 46,27%.

Mario-Corbetta-Correzzana

 

 

 

 

 

 

Ore 17,03 – Definitivo il dato anche di Correzzana dove Mario Corbetta di Uniti per Correzzana vince sulla lista civica Correzzana Viva di Ada Giuseppina Civitani. Il risultato finale è del 54,40% contro il 45,59%.

Ore 17,05 – Eletto anche il primo cittadino di Ornago. È Giovanna Ronco, vicesindao uscente con la lista Progresso e Solidarietà che vince sul candidato del centrodestra e della Lega, Edgardo Sarti. Il risultato finale è stato del 69. 75% contro il 30,24%.

angelo-mandelli-burago-molgora

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ore 17,11 – Definitivi i risultati di Burago di Molgora: vince il vicesindaco (subentrato dopo la morte del sindaco Giorgio Stringhini al ruolo di primo cittadino) Angelo Mandelli con la lista Impegno per Burago che ha totalizzato il 53,40% delle preferenze contro il 29,15 di Michele Angelillis, il 10,70 di Giampaolo Verderio e il 6,74 di Dario Ronchi.

Ore 17,18 – Arriva anche il sindaco di Cavenago: Francesco Maria Seghi, assessore uscente, che, con la lista Uniti per Cavenago ha ottenuto 1.435 voti, pari al 39,78% delle preferenze.

mezzago-giorgio-monti

 

 

 

 

 

Ore 17,24 – A Mezzago prosegue la dinastia targata Pd. Infatti con il 47,49% si aggiudica la poltrona di primo cittadino il giovane Giorgio Monti, fedelissimo del consigliere provinciale Vittorio Pozzati. Sconfitti Roberto Machiavelli di Cambia Mezzago e Gino Tampieri, candidato della Lega nord.

Ezio-Combo-Agrate

 

 

 

 

 

Ore 17,30 – Ad Agrate vince Ezio Colombo con il 55,55%. Distaccatissimi i concorrenti Cesare Comasini di Agrate viva, fermo al 17,99%, Angelo Bosisio di Agrate al centro al 15,14% e la grillina Nicoletta Scommegna che ha ottenuto l’11,30%.

Pietro-Cicardi-Triuggio

 

 

 

 

 

 

Ore 17,44 – A Triuggio vince la sinistra. Il nuovo sindaco è Pietro Cicardi che ottiene con il Partito democratico della lista Progetto Triuggio il 54% dei voti. Effetto Renzi. Serenella Corbetta, candidato del centrodestra si ferma al 27,28%, mentre l’outsider Sala tocca il 18%.

Piermario-Galli

 

 

 

 

 

 

Ore 17.49 – A Barlassina il centrodestra va sotto. William Ricchi, infatti, ha ottenuto soltanto il 17,14% e la candidata della Lega nord, Donatella Galli, il 10,85. Nuovo sindaco è Piermario Galli di Insieme per Barlassina. Con il 43,34% ha infatti sbaragliato la concorrenza.

Ronco-Kristiina-Loukianen

 

 

 

 

 

Ore 17,49 – Vittoria a Ronco Briantino per Kristiina Loukianen di Vivere Ronco che ha ottenuto il 67,20% contro il 32,79% del candidato di centrodestra Maurizio Zorzetto.

Ore 18,01 – A Sovico vince Alfredo Natale Colombo di Uniti per Sovico con il 35,97%. Battuti Marcello Rossetti, del centrodestra (28,82), Adriano Motta della Lega nord (24,59%) e la grillina Ester Greco (10,59%).

Ore 18,56 – Eletto il sindaco di Roncello. Luca Signorile, con la lista Voltiamo Pagina, arriva al 41,89%, Quasi un testa a testa con l’avversario Claudio Giacomin, mentre a distanza il candidato leghista Roberto Colle al 18,01%.

Esposito-Bernareggio

 

 

 

 

 

Ore 18,59 – A Bernareggio mette il cappello sul Comune Andrea Esposito che, con la lista Bernareggio per tutti, arriva al 64,07%. Dati ufficiali della Prefettura.

danilo-quadri-busnago

 

 

 

 

 

 

Ore 19,04 – A Busnago vince – riconfermato – Danilo Quadri di Progetto Busnago con il 64,03% delle preferenze. Staccatissimi i concorrenti Elda Pendezza e Salvatore Martini, fermi al 19,41 e al 16,54%.

Ceriano-Dante-Cattaneo

 

 

 

 

 

 

Ore 19,07 – I dati ufficiali riconfermano Dante Cattaneo alla guida di Ceriano Laghetto. Già sindaco più giovane d’Italia, il “pupillo” di Cesarino Monti è riuscito a vincere con largo scarto rispetto agli avversari. Lui al 56,52%, Giovanni Mauro Campi di Orizzonte Comune al 38,47% e Mara Ceriani al 5%.

Monica-Buzzini-Caponago

Ore 19,11 – A Caponago vince Monica Buzzini. La candidata di Rinnovamento 2.0 porta a casa il 41,74% delle preferenze. Risultato notevole quello del Movimento 5 Stelle che, con il candidato Alessandro Mura, arrivano a quota 18%.

marilena-riva-usmate

 

 

 

 

 

Ore 19,14 – Arriva anche Usmate – Velate che regala la vittoria a Marilena Riva di Per Usmate Velate. Un plebiscito per il centrosinistra che raggiunge il 72,87%, contro il 27,12% di Roberto Ferrari sostenuto dal centrodestra.

riccardo-borgonovo-concorezzo

Giuseppe-Canclini-Concorezzo

 

 

 

 

 

 

 

 

Ore. 20.30 – È ufficiale. Concorezzo va al ballottaggio. Riccardo Borgonovo, infatti, sindaco uscente, non riesce a sfondare e si ferma al 42,32%. Tra una settimana dovrà quindi vedersela con il candidato del Pd, Giuseppe che ha totalizzato il 30,92%. Alto anche il risultato della lista civica Vivi Concorezzo, capitanata da Paolo Gaviraghi che ha totalizzato il 23,81%, mentre Città Futura con Edoardo Teruzzi si è fermata a poco più del 2,90%.

 

sergio-cazzaniga-besanaalcide-riva-besana

 

 

 

 

 

 

 

Ore 21.22 – Anche per Besana Brianza è ballottaggio tra Sergio Cazzaniga, al 40.89% e Alcide Riva, candidato del centrodestra, che ha ottenuto il 24, 14%. Vittorio Gatti ha ottenuto il ragguardevole 16,76% e rischia di diventare cruciale per il ballottaggio. Il 9,70% si è invece aggiudicata la candidata del Movimento 5 Stelle, Maria Corbella.

maria-fiorito-muggio

pietro-zanantoni-muggio

 

 

 

 

 

Ore 21.29 – Ballottaggio anche per Muggiò, tra il sindaco uscente Pietro Zanantoni e la sfidate del Pd, la consigliere provinciale Maria Fiorito. I risultati li danno rispettivamente al 39,30% e al 33,87%. Importante il risultato dei Cinque stelle che con Angelo Saragoza ha totalizzato l’11%. Spina nel fianco di Zanantoni, l’ex assessore Michele Messina che ha “soffiato” al centrodestra l’8,68%.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here