Brianza: Amici a 4 zampe, gli appelli di Enpa

MIA - Enpa - nuovabrianza

Amici a 4 zampe, gli appelli di Enpa. Si chiamano Eros, Mia e poi c’è anche il gatto Gastone tra i primi ospiti del canile e gattile di via Buonarroti che aspettano una famiglia. Storie di piccole e grandi sfortune che ora cercano il lieto fine. Nuova Brianza ospiterà a cadenze regolari gli appelli dando vita, nei prossimi giorni, anche ad una rubrica dedicata. Ma ecco i primi protagonisti.

EROS E MIA – Sono giovani, entrambi dal pelo biondo. Arrivano dalla Sicilia, dove il randagismo è forte, e attendono una famiglia che li ami per sempre. “Appena arrivati al canile – spiegano i volontari di Enpa – erano molto spaventati e stavano insieme per farsi coraggio”. Eros e Mia sono seguiti naturalmente da un’educatrice cinofila che li aiuterà a superare il timore e a ritrovare fiducia negli esseri umani. Per loro sarebbe ideale un’adozione in una famiglia che abbia già un cane bravo e sicuro di sé e possibilmente con un giardino dove sentirsi liberi e al tempo stesso sicuri. Attualmente sono inseriti nel progetto “Famiglia a distanza” così che chi desidera avvicinarsi all’adozione potrà seguire tutte le evoluzioni del loro percorso. Per informazioni su Eros e Mia è possibile inviare una mail a: canile@enpamonza.it oppure recarsi direttamente in canile, in via Buonarroti 52 dalle 14.30 alle 17.30 esclusi mercoledì e festivi. Per ulteriori approfondimenti: www.enpamonza.it/adozioni. 

MIA - Enpa - nuovabrianza

Eros

GASTONE – Un bel gattone nero con una triste storia. Quella di un’antipatia con un cane. Gastone era stato adottato al gattile di Monza nel 2009 quando era soltanto un cucciolo e fino ad un mese fa nessun problema. Andava d’accordo anche con la pinscher di famiglia. Il problema è nato con l’arrivo in casa di un altro cane, quello dell’anziano padre della famiglia che non era più in grado di accudirlo. Una intolleranza che ha finito prima per costringere i proprietari a chiudere Gastone in cucina per proteggerlo dal cane e infine a chiedere una mano all’Enpa per una nuova sistemazione. Gastone è un’adozione – spiegano dall’Enpa – in linea di massima per tutti. È buono, coccolone e affettuoso. Va d’accordo anche con i bambini. Per quanto riguarda altri animali, meglio se solo o al limite con un cane piccolo e dal buon carattere. È abituato ad altri gatti. Per informazioni è possibile inviare una mail a: monica.zappa@enpamonza.it oppure direttamente in canile, in via Buonarroti 52.

gatto-GASTONE-nuovabrianza

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here