Bernareggio: Sindacalista preso a sprangate

carabinieri-auto

carabinieri-auto

Bernareggio, un sindacalista dello Slai Cobas è stato preso a sprangate e picchiato da tre persone con il volto mascherato. È successo all’alba: l’uomo era appena uscito di casa e stava per salire sulla propria auto quando il gruppo di aggressori gli si è avventato addosso. Il sindacalista è un romeno di 37 anni che lavora nella bergamasca. A dare l’allarme è stata la moglie della vittima che ha assistito alla scena, riuscendo a richiamare l’attenzione dei vicini, fatto che ha messo in fuga i tre. Ora l’uomo si trova ricoverato all’ospedale di Vimercate dove è stato subito curato. Ne avrà per due settimane. Sul caso indagano ora i carabinieri che potrebbero riuscire a risalire ai responsabili anche grazie ad alcune videocamere installate nella zona. Secondo alcuni testimoni anche gli aggressori potrebbero non essere italiani. Il 37enne aveva già vissuto una precedente brutta esperienza quando un uomo, non identificato, gli aveva sparato nella portiera della macchina.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here