Berlusconi Monza: incontro per la lista Forza Italia e poi cena al Gernetto

berlusconi monza

Azzurri convocati alle 18 di domani al Saint George Premier per la presentazione della lista

Berlusconi Monza pomeriggio e serata dedicata alle elezioni. Alle 18 conferenza di presentazione della Lista di Forza Italia. La sera, cena di gala a Villa Gernetto per festeggiare la candidatura a sindaco di Dario Allevi. Obiettivo raccogliere, prima ancora che voti e consensi, soldi a sostegno della campagna elettorale. Per un pomeriggio il presidente di Arcore ruba la scena al “vetrinista” di Monza.

Berlusconi Monza: il precedente

Martedì 9 maggio ore 12,30 più o meno. Appuntamento a Villa San Martino ad Arcore. Al tavolo con Berlusconi il candidato sindaco Dario Allevi. Un crowdfunding vero e proprio. Gli altri commensali, un pugno di imprenditori della Brianza che non potevano dire di no all’invito. Chiacchiere, battute e portafoglio aperto.

Berlusconi Monza: gli appuntamenti di lunedì

L’iniziativa è partita dalla coordinatrice regionale azzurra Maria Stella Gelmini. Un giro di telefonate domenica mattina per organizzare. Panico tra i rass azzurri sul territorio. L’arrivo di Berlusconi, annunciato alla dirigenza monzese da Giuliano Ghezzi già uomo di Paolo Romani, crea non pochi problemi. Primo fra tutti: portare più gente possibile alla conferenza di presentazione. Cosa non poco vista la “suscettibilità” del presidente Berlusconi sulle folle.

Berlusconi Monza: la cena a Villa Gernetto

Preoccupazione non da poco dal momento che la sera di domani (lunedì) prevede già un appuntamento importante. La classica cena di tutte le elezioni organizzata a Villa Gernetto. La stessa dimora che ha ospitato nell’aprile del 2010 anche il presidente Vladimir Putin. Berlusconi e cene di gala. Dario Allevi, candidato sindaco della coalizione che comprende sei liste da Forza Italia alla Lega) ha deciso di giocare sul classico. Una campagna elettorale di vecchio stampo dove a farla da padrone è sempre Berlusconi.

 

berlusconi monza cena villa gernetto
Allevi ad una delle cene eleganti a Villa Gernetto. Un classico degli appuntamenti elettorali di Forza Italia

Berlusconi a Monza: la super esperta

Una settimana fa nella sede elettorale del candidato sindaco monzese di via Manzoni c’è stata una riunione. Oggetto della discussione anche se si è trattato di un monologo di Maria Stella Gelmini, come condurre la campagna elettorale a Monza. Presenti Alessandra Ghisleri, la sondaggista di fiducia del partito e molto amica del candidato Dario Allevi. Ma soprattutto Ester Mieli, l’esperta di socio ed affini distaccata da Roma dal partito. Per far partire la macchina nell’ultimo sprint finale occorre uno scatto di reni visto che gli stessi sondaggi “amici” danno il candidato di Forza Italia in affanno. Occorrono soldi. Da qui gli appuntamenti di raccolta fondi.

berlusconi monza mimmo pacicca
Mimmo Pacicca uno degli “esperti” di raccolta voti arruolati da Dario Allevi

 

Berlusconi Monza: il buon Mimmo

Uno sguardo al futuro con Ester Mieli, ma anche al passato. Tra i presenti in sede nella riunione di sabato scorso, Mimmo Pacicca. Calabrese di Stilo, già “uomo di fiducia” di vari assessori regionali. Da Mimmo Pisani (suo compaesano) a Massimo Ponzoni. Buono per tutte le stagioni. Ora gravita nell’orbita dell’assessore alla Sanità Giulio Gallera. Un consulente globale insomma. Procacciatore di voti ed anche di preferenze. Pacicca la Brianza la conosce benissimo. La sua specialità è infatti la caccia dei voti “vecchio stile”. Nei tempi di Facebook e Twitter meglio non dimenticare come si faceva una volta a raccattare consensi… serve a tutti per rimanere a galla…

Marco Pirola

 

berlusconi monza romeo salvini allevi
Da sinistra Massimiliano Romeo, Dario Allevi e Matteo Salvini

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here