Basket Carrozzina Serie B/A: Seregno vince il derby con la Briantea

basket gelsia
I giocatori del Basket Seregno Gelsia
basket gelsia
I giocatori del Basket Seregno Gelsia

BASKET SEREGNO GELSIA-BRIANTEA 84 CANTU B 59-38

BASKET SEREGNO GELSIA:  Azzedine, Farina, Youssupha 14, Suliman, Colombo, Cortese, Faye 7, Pecoraro 26, Porta 12, Catania, Alogna, Perillo.

BRIANTEA 84 B:  Nava 10, Fiadino, Benedetti, Diele 7, Molteni 6, Cantamessa, Barresi, Pangallo, Crespi, Forte, Scopelliti 7, Diataba 2.

Seregno – Dimenticare Piacenza. Questa la missione che si era dato il Basket Seregno Gelsia alla vigilia del derby contro la Briantea 84 Cantù. Missione non facile. La sconfitta di sette giorni prima a Villanova d’Arda ha lasciato cicatrici pesanti, ma anche per la rivalità sportiva che esiste fra le due compagini.

Il Basket Seregno ha dominato. Determinante è stato l’impegno del collettivo a giocare come squadra e non come individualità, così come ritrovare il pivot Youssupha che a Piacenza era incappato in una giornata storta. Ma determinante più di tutti è stata la voglia di Tony Pecoraro di prendere in mano la squadra in una partita davvero cruciale. Briantea è un ottimo collettivo, giovane e molto ben amalgamato. Nei primi due quarti, gli ospiti hanno sofferto l’iniziativa dei gialloblu, ma ad ogni modo sono riusciti a tenersi a distanza utile (32-25 per Seregno il punteggio all’intervallo). Solo nella ripresa il Basket Seregno ha dilagato, con Cantù che nei secondi venti minuti riusciva a trovare solo 16 punti. Il successo conferma che Basket Seregno è una squadra che punta a traguardi alti: Icaro Brescia, l’avversario di sabato 8 febbraio, è avvisato.

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here