Asparago: la sagra del tesoro di Mezzago

Al via la 57esima edizione della sagra degli asparagi

Asparago, il tesoro culinario di Mezzago. Al via la 57° edizione della Sagra degli asparagi. Da mercoledì 20 aprile fino al 22 maggio, l’asparago rosa di Mezzago sarà il protagonista dell’evento brianzolo. Il maggio mezzaghese non sarà esclusivamente culinario. Arte, musica e sport saranno al centro di conferenze e manifestazioni nel paese della provincia brianzola.

ASPARAGO: LA FESTA – L’asparago in primis. Il luogo emblematico della manifestazione culinaria e non solo della Sagra dell’asparago sarà il palazzo Archinti. L’edificio, da poco ristrutturato, ospiterà il ristorante della manifestazione. Centro sociale della vita del paese, palazzo Archinti diventerà un simbolo per la cucina responsabile. Infatti, gli accorgimenti “green” del punto di ristoro saranno molti. Dall’acqua dell’acquedotto in caraffa fino alla doggy bag per non sprecare gli avanzi. Tanti dettagli che renderanno la Sagra dell’asparago un momento dedicato all’ambiente e al territorio.

ASPARAGO: PALAZZO ARCHINTI – Il palazzo Archinti non sarà solo un luogo per le abbuffate. Il 15 maggio sarà possibile visitare la torre dell’edificio e dedicarsi alla scoperta della sua storia.

ASPARAGO: EVENTI – Gli eventi del maggio mezzaghese non si limiteranno alla cucina. Il 14 e il 28 maggio, dopo una mangiata a base di asparagi rosa e uova, i più sportivi potranno spendere la serata pedalando durante “Una notte coi lupi” o correndo per le vie del paese brianzolo per la “Mezzago run by night”. Anche gli amanti della cultura saranno accontentati. Durante tutto il mese di maggio, la rassegna “Al chiaro di luna” accompagnerà gli interessati in un percorso attraverso la storia del romanticismo. Dalla musica all’arte. Il primo evento della manifestazione sarà dedicato al compositore Chopin. Nei weekend successivi, “La pittura romantica”, conferenza suddivisa in due appuntamenti, occuperà i curiosi e gli appassionati della corrente artistica ottocentesca.

ASPARAGO: LA BENEFICENZA – Oltre la sagra. La Pro Loco di Mezzago, organizzatrice della manifestazione, raccoglierà fondi attraverso la vendita di gadget per contribuire alla realizzazione di un archivio storico fotografico. Un luogo digitale in cui raccogliere esperienze, documenti e immagini della storia del paese brianzolo.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here