Artistica Serie A – Campionato nazionale: cinque team brianzoli al via

morandi

 

artistica A1
Le ginnaste della Gal vincitrici del tricolore 2013

Seregno – Il campionato italiano di serie A di ginnastica artistica riparte da Firenze. Fu proprio il “Mandela Forum”  l’anno scorso ad assegnare lo scudetto 2013 alla Gal Lissone per il settore femminile e per i maschi alla Virtus Pasqualetti di Macerata.

Venti squadre femminili e diciotto maschili offriranno al pubblico del Palasport di Firenze, dove si prevede il tutto esaurito, uno spettacolo entusiasmante che comincerà sabato 8 alle ore 10 con la gara di A2, mentre la competizione di serie A1 partirà alle ore 15. Sei le specialità per gli uomini (corpo libero, volteggio, anelli, cavallo con maniglie, parallele pari, sbarra), quattro per le donne, volteggio, parallele asimmetriche, trave, corpo libero, interpretate dai migliori atleti del panorama nazionale.

A tener alti i colori della Brianza per la serie A1 ci saranno la pluriscudettata Ginnastica Meda e Pro Carate, le due formazioni femminili di Lissone, Pro e Gal. Per la serie A2 maschile, invece, la Ginnastica Sampietrina.

SERIE A1 – In campo maschile, la Ginnastica Meda che punterà alla conquista dell’ennesimo tricolore, scenderà in pedana con Lorenzo Ticchi (due Europei 2012 e 2013 e ben sette medaglie ai campionati italiani assoluti), lo spagnolo Nestor San Juan Abad (due ori ai Giochi del Mediterraneo e reduce dalla partecipazione ai Mondiali di Anversa 2013), Francesco Orsetti e Michele Sanvito (Europei di Montepellier e vicecampione italiano di categoria 2013). Un team quello allenato da Maurizio Allievi, Franco Giorgetti e Carlo Nobili che già comincia a far sognare l’ambiente medese. Così come la Pro Carate che si presenta con la “punta di diamante” agli anelli, Matteo Morandi, già cinque volte campione italiano. La formazione caratese seguita dagli allenatori Mario Edoardo e Maria Leveni, oltre al campione europeo di Vimercate, potrà contare su Andrea Bronzieri, Tommaso Frigerio, Eduardo Martino, Andrea Vergani e Federico Ziella. Ginnastica Meda e Pro Carate dovranno vedersela con altrettante agguerrite avversarie: i campioni uscenti della Virtus E. Pasquletti, Corpo Libero Gymnastics Team, Libertas Ginn. Vercelli, Pro Patria Bustese, A.G. Livornese, Juventus Nova Melzo e S.G. Aurora.

Per il settore femminile tutti gli occhi saranno puntati sulle campionesse uscenti della Gal allentate da Claudia Ferrè, Anna Sassone e Paolo Bucci. A difendere il titolo italiano 2013 scenderanno in pedana Elisabetta Preziosa, Elisa Meneghini, Alessia Praz, Francesca Delazzari e Ro Argy Afrati. La Pro Lissone, alla sua quarta partecipazione consecutiva al campionato di serie A1, presenterà una squadra che è un mix di veterane: Arianna Salvi e Martine Buro fresca del titolo di campionessa italiana, Vanessa Colantuoni ed Elisa Ricchiuti. Ad affiancarle le esordiente Alice Linguerri, ginnasta proveniente dalla società Edera Forlì e che dall’inizio del 2004 è tesserata per la Pro, e la new entry proveniente dalla categoria Junior Eleonora Gazzani. Il team allenato da Massimo Gallina e Federica Gatti si completa con la polacca Marta Pihan Kulesza, che ha partecipato alle ultime Olimpiadi di Londra 2012. Non farà parte della squadra la capitana e campionessa europea Enus Mariani che, reduce da un infortunio, continua con il suo programma personalizzato verso il rientro. Mariani dalle quinte seguirà sempre le sue compagne e non le farà mancare il suo sostegno.

Ecco chi saranno le avversarie di Pro Lissone e Gal:  Brixia Brescia capitanata dalla campionessa azzurra Vanessa Ferrari, Artistica 81’ Trieste, A.S. Olos Gym 2000Asd Ginnica Giglio, Fratellanza Ginn. Savonese, S.G. Forza e Virtu’ 1892, Estate 83 Galleria del Tiro Lograto e Asd Ginnastica Romana.

SERIE A2 MASCHILE – L’unica società di serie A2 che terrà alti i colori della Brianza sarà la Ginnastica Sampietrina che si presenterà alla competizione 2014 con i seguenti atleti: Simone Bresolin, Brian Piva, Luca Santambrogio, Davide Sborchia, Andrea Valtorta. Allenatori: Eros Patuzzo, Paolo Quarto, Paolo Siviero. Le altre formazioni sono: Asd Ginnastica Romana,  Asd Centro Ginnastica Artistica Stabia, Palestra Ginnastica Ferrara, S.G. Bresciana Forza e Costanza, S.G. Milanese Forza e Coraggio, Asd Ginnastica Nardi Juventus, Ginnastica Civitavecchia, Asd La Costanza A. Massucchi.

Per quanto riguarda il settore femminile, ecco le squadre che parteciperanno al campionato: Asd World Sporting Academy, Corpo Libero Gymnastics Team, S.G.A.Gymnasium, S.G. Victoria Torino, Pol. Casellina, Cuneo Ginnastica, S.G. La Rosa, Asd Juventus Nova Melzo, Asd U.S. Renato Serra Ginnastica, Ginnastica Ardor.

IL PROGRAMMA AL “MANDELA FORUM” – Prima dell’inizio della gara sarà mostrato un tributo video per ricordare il capo di Stato sudafricano, Nelson Mandela. Durante tutta la giornata i volontari dell’organizzazione gireranno sugli spalti per una raccolta fondi a favore dell’associazione “Nelson Mandela Children’s Fund”, allo scopo di costruire ospedali pediatrici in Sudafrica. La richiesta minima sarà di 1 euro a persona, e l’importo raccolto sarà comunicato al pubblico ogni ora circa, durante la gara. Ai ginnasti partecipanti saranno consegnate magliette con una frase che caratterizza tutto il campionato – “Sembra impossibile finchè non viene fatto” – indossate anche dallo staff dell’evento, in questo caso con la bandiera sudafricana listata a lutto.

LE ALTRE TAPPE –  Il Campionato, che si articola su tre prove, dopo il capoluogo toscano si sposterà a Torino l’8 marzo e a Carate Brianza per la finalissima del 5 aprile.

 

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here