Arti marziali Lissone nuove cinture nere

arti marziali lissone aikido

Aikido Lissone: tre novità dallo stage di Vicenza

Arti marziali Lissone, Aikido. Novità nell’aria. Meglio, un aggiornamento sullo stato di avanzamento del movimento di arti marziali a Lissone. Quattro ragazzi del “Dojo Aikido Shinsei” Lissone hanno ottenuto la “Cintura Nera”. Un successo che fa ben sperare per il futuro del sodalizio brianzolo. Il contesto dell’attestato è lo stage Nazionale dell’Associazione Italiana Aikido e Budo di Vicenza. La sessione di esami conclusa di recente ha decretato in primis il balzo in avanti personale dei giovani esponenti lissonesi. Rispettivamente, Cristian Sala ha conseguito il 2° Dan. Roberto Mineo e Maurizio Sammarco il 1° Dan. Andrea Vago ha ottenuto invece il 1° Kyu (livello di progresso inferiore rispetto al Dan). Grande soddisfazione per il club.

Arti marziali Lissone: l’importanza del judo club Lissone

L’Aikido è una tradizione ben radicata a Lissone. Per la precisione da 15 anni, da quando cioè esiste il Judo Club Lissone. Uno degli ingredienti del suo successo gli sta in capo. Per cavarcela con una battuta. È il presidente, Maestro Natale Casagrande. O per meglio dire, la sua esperienza, che negli anni ha fruttato al Club numerosi premi e riconoscimenti non solo a livello locale. Nonché un record lusinghiero, quello degli affiliati judo in Lombardia nel 2015. Dal punto di vista della preparazione tecnica deve molto anche alla dedizione del Maestro Federico Vottre.

Arti marziali Lissone: Aikido

Nato agli inizi del ‘900 in Giappone, l’Aikido si distingue per il connaturato messaggio di grande rispetto verso il prossimo. E non si direbbe proprio, chioserà qualcuno non ben informato. In realtà si tratta di un’arte marziale che non prevede competizioni. Per questo è aperta a tutte le fasce d’età. Nessuna esclusa. Include la tecnica “a mani nude” e quella “con armi”, cioè con bastone e spada di legno. Prerogative che ne fanno una delle più efficaci arti marziali.

Matteo Lucchini

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here