Animali Monza: un cimitero per cani e gatti

animali monza cimitero

La proposta: creare un ponte arcobaleno anche a Monza

Animali Monza, il “ponte per l’arcobaleno” potrebbe diventare realtà anche. Cani, gatti e altri animali domestici avranno un loro cimitero. Sul modello di quelli già esistenti in Brianza come in via Vittorio Veneto a Cogliate. La proposta è di Paolo Piffer, consigliere comunale della Lista PrimaVera Monza.

Animali Monza: un ponte per l’arcobaleno

Una richiesta che farà felici le migliaia di persone che nella terza città della Lombardia hanno la compagnia di un animale domestico. Uno spazio strutturato come i cimiteri degli umani dove onorare anche da morti cani e gatti.

Animali Monza: la proposta

La richiesta potrebbe diventare realtà. Paolo Piffer, ha presentato una mozione per chiedere la reazlizzazione nel capoluogo brianzolo di un “cimitero per animali d’affezione” per riconscere gli animali domestici come “compagni di vita e non solo rifiuti speciali”.

Animali Monza: Paolo Piffer

“Credo sia importante per Monza ormai garantire questa possibilità ai suoi cittadini. La perdita di un animale domestico è un grandissimo dolore perché l’affetto per lui è tutto ciò che resta dell’amore puro donatoci nel corso della sua vita. Dopo la sua scomparsa dovrebbe essere prevista anche nella nostra città la possibilità di dimostrare il proprio amore occupandosi della sistemazione in una degna dimora, e non come avviene oggi esclusivamente dello “smaltimento di un rifiuto speciale, che anche nei termini non suona per niente bene e non rende giustizia alla straordinarietà della relazione” ha spiegato Piffer che nel documento di cui è firmatario impegna “il sindaco e la giunta a individuare il prima possibile un’area idonea alla realizzazione di un cimitero per animali d’affezione e definire con la collaborazione degli uffici tecnici le modalità per la sua gestione”.

Animali Monza: la leggenda del ponte per l’arcobaleno

La Leggenda del Ponte Arcobaleno viene tramandata dagli Indiani d’America. Il loro Paradiso. E’ dedicata a ogni animale che ha amato gli esseri umani e a ogni persona che ha sofferto e che soffre per la morte di un animale. Dall’altra parte dell’arcobaleno esiste un posto chiamato “Ponte dell’Arcobaleno”. Quando un animale che è stato particolarmente vicino a qualcuno muore, egli va sul Ponte dell’Arcobaleno. Lì ci sono prati e colline per gli amici speciali, cosicché essi possono correre e giocare insieme. C’è cibo, acqua ed il sole splende e i nostri amici stanno bene e al caldo.

Animali Monza: il Paradiso per loro

Tutti gli animali che erano malati o vecchi riprendono salute e vigore, così come quelli a cui è stato fatto del male o che si sono feriti si sono rimessi in sesto, proprio come noi ce li ricordiamo nei nostri sogni di tempi e giorni ormai passati. Gli animali sono felici e contenti, eccetto che per una cosa. Tutti provano nostalgia verso qualcuno davvero speciale che hanno dovuto lasciarsi alle spalle.
Tutti corrono e giocano insieme, ma viene il giorno in cui uno si ferma improvvisamente e guarda all’orizzonte. I suoi occhi scintillanti sono attenti, il suo agile corpo freme. All’improvviso comincia a correre fuori dal gruppo, volando sopra l’erba verde. Le sue gambe lo spingono sempre più veloce. Sei stato avvistato e quando tu ed il tuo amico speciale finalmente v’incontrate, tutto è gioia e non vi separerete mai più.

Marco Pirola

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here