Ambulanza ma non solo per la Croce Bianca Cesano

Ambulanza ma non solo per la Croce Bianca Cesano

Ambulanza ma non solo per la Croce Bianca Cesano. Per l’Associazione Croce Bianca sezione di Cesano Maderno il 2015 è stato davvero ricco di servizi. Attività di ambulanza, ma anche momenti di festa e di aggregazione a servizio della cittadinanza non solo nel comune di Cesano Maderno.

SERVIZI DI AMBULANZA – Più di 22mila servizi dedicati al prossimo suddivisi tra diverse occupazioni. Il servizio di urgenza-emergenza 118, la Guardia Medica, il trasporto degli over 65 nei vari presidi sanitari con “Auto amica”. Ed ancora l’accompagnamento dei ragazzi disabili, il trasporto delle persone dializzate e i vari interventi a pagamento richiesti dai privati cittadini. Per quanto riguarda il servizio di “urgenza-emergenza”, svolto con l’apporto di tre ambulanze operative, sono stati percorsi 65.105 km per un totale di 3.580 chiamate. Una media di circa 10 interventi al giorno, che hanno avuto un picco nei mesi di gennaio, luglio e dicembre.

AMBULANZA BOVISIO MEDA – La nostra delegazione nel comune di Bovisio Masciago ha percorso 2.500 km con un mezzo aggiuntivo rispetto alla convenzione. La nostra sezione ha in gestione il servizio di Continuità Assistenziale (o Guardia Medica) fornito dall’Asl dei Comuni di Cesano Maderno, Limbiate e Seregno, occupandosi di accompagnare il medico di turno nelle visite domiciliari durante le ore notturne, nei giorni festivi e nei prefestivi. La Guardia Medica di Cesano Maderno copre anche i comuni di Bovisio Masciago, Ceriano Laghetto e Varedo, mentre quella di Seregno è attiva anche per i comuni di Meda e Giussano. Per questa mansione ci siamo spostati per 6.111 km realizzando un numero di 500 visite.

AUTO AMICA – Il servizio è rivolto alle persone di età superiore ai 65 anni residenti nel Comune di Cesano Maderno i quali, pur essendo deambulanti, necessitano di trasporto presso i presidi sanitari pubblici o convenzionati nei comuni di Cesano Maderno, Seregno, Desio e Giussano, per sottoporsi a visite specialistiche, esami o terapie curative e di riabilitazione. Nel 2015 i nostri 38 volontari di “Auto Amica” hanno macinato 46.024 km.
Nella nostra associazione è attivo, inoltre, un servizio di nel trasporto quotidiano dei ragazzi diversamente abili nel tragitto da casa alle strutture di assistenza diurne e alle scuole. Ma non finisce qui, perché per questi giovani vengono anche organizzate delle serate o delle attività di intrattenimento di vario genere. I ragazzi diversamente abili coinvolti in questo progetto sono 56 a Cesano e 25 a Bovisio Masciago seguiti da 90 volontari, che nello scorso anno hanno svolto 10.065 servizi totali, arrivando a percorrere la cifra record di 204.078 km, di cui 154.083 solo per Cesano Maderno. La nostra sezione garantisce anche il trasporto di persone dializzate da e per i Centri Dialisi sul territorio, in particolar modo: CAL di Cesano Maderno, H. Desio e H. Seregno. Nel 2015 abbiamo trasportato 31 dializzati, realizzando 6059 servizi per 76.438 km. Un altro dei nostri servizi è quello di trasporto di persone non autosufficienti con autoambulanze a pagamento: nel 2015 i servizi svolti sono stati 222 e 7.692 i chilometri percorsi. A questi impegni quotidiani si aggiungono i numerosi servizi sportivi/sociali svolti su richiesta degli enti pubblici o privati in occasioni di manife stazioni particolari. Da sottolineare la presenza della nostra sezione all’Esposizione Universale EXPO 2015 che si è svolta a Milano nei mesi da maggio ad ottobre con una delegazione in ambulanza e una a piedi per un totale di 158 ore di servizi. Un altro fiore all’occhiello della nostra associazione nel 2015 sono i corsi PAD (Public Access Defibrillation) il cui scopo è quello di in se gn a re a tu tti i “se mp lic i” c itt a dini c he lo de sid er an o le ma no v re di rian i maz i on e cardiopolmonare (RCP) e di far ottenere loro l’abilitazione all’utilizzo di un Defibrillatore Semi Automatico (DAE). Sono stati tenuti ben 4 corsi di questo tipo organizzati per le società sportive G.S.D Don Bosco e POB Binzago, il comune di Cesano Maderno e cittadini privati nei mesi di giugno, novembre e dicembre: in totale 131 partecipanti. La Croce Bianca di Cesano Maderno è anche molto attiva nell’ambito dell’istruzione della cittadinanza alle manovre di primo soccorso. Per questo nel 2015 sono stati organizzati dei corsi di BLS (Basic Life Support) in diverse scuole del territorio ed è stato incrementato il progetto CROCE BIANCA FOR CHILDREN (CB4Children), nato nel 2012 con l’obiettivo di diffondere la conoscenza delle manovre di primo soccorso pediatrico a tutti gli individui che hanno quotidianamente a che fare con bambini di diversa età. Lo scorso anno sono stati organizzati vari eventi a cui era possibile partecipare per imparare il protocollo PBLS (Pediatric Basic Life Support) come supporto di base delle funzioni vitali nel bambino, la rianimazione cardiopolmonare pediatrica e la disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo sia in maniera teorica che pratica. Per percorrere un totale di 438.435 km tra i vari servizi della nostra associazione è necessario avere un autoparco ben fornito e un bel numero di volontari: 400 soci dotati di buona volontà.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here