Alexia, il rally, il presidente e la nipote “inesistente”

“In riferimento all’articolo comparso su La Nuova Brianza lunedì 14 novembre e poi successivamente rimosso, si precisa che non sussiste alcun vincolo di parentela tra l’artista Alexia e il Presidente dell’autodromo di Monza Pier Lorenzo Zanchi e che la scelta di ingaggiare l’artista per l’evento in programma presso l’autodromo il 4 dicembre prossimo è stata dettata da motivazioni puramente artistiche. Inoltre si precisa che il compenso di 20.000 euro indicato dalla testata come cachet percepito da Alexia per il suddetto intervento è in realtà il costo complessivo dello spettacolo musicale e pertanto comprende Service Audio, impianto luci Luci, montaggio e smontaggio palco, esibizione dell’artista Fred de Palma, esibizione dell’artista Mario Lavezzi ed esibizione di Alexia. “

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here