Calcio Lega Pro – Il Renate con Colella rialza la china. Sabato c’è il Mantova

Il match al “Città di Meda” valevole per la prima giornata di ritorno si giocherà alle ore 15

Damien Florian ha ritrovato subito il gol con la maglia del Renate (foto Alex Zambroni)
Damien Florian ha ritrovato subito il gol con la maglia del Renate (foto Alex Zambroni)
Damien Florian ha ritrovato subito il gol con la maglia del Renate (foto Alex Zambroni)

Renate – La Lega Pro è arrivata al giro di boa. Nel fine settimana si giocherà la prima del girone di ritorno e il Renate ospiterà il Mantova. Fischio di inizio alle ore 15. Quello che scenderà in campo sarà un Renate con un morale diverso rispetto a quello di qualche settimana fa. La cura Giovanni Colella sta dando i suoi primi frutti. L’ex tecnico del Como ha portato nell’ambiente nerazzurro quell’entusiasmo che, complice anche la classifica deficitaria, si era un po’ perso. Nelle sue prime uscite sulla panchina delle “pantere”, Colella ha conquistato sei punti rispettivamente contro il Cuneo e il fanalino di coda Pro Patria nella delicata sfida salvezza di Busto Arsizio. Due successi che hanno ridato fiducia all’ambiente, due successi che hanno risollevato il morale alla truppa nerazzurra e soprattutto hanno mosso la classifica. La strada per la salvezza è ancora lunga, ma il Renate ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per compiere un’altra importante impresa. “Testa bassa e lavorare – ha affermato il 49enne allenatore delle “pantere” – Dobbiamo cercare di fare più punti possibili e questo avviene solo con il lavoro che si fa durante la settimana. Le due vittorie hanno sicuramente portato quel carico di fiducia che per me serviva”. Ora testa al Mantova. I virgiliani hanno un punto in più (16) del Renate (15) e arriveranno al “Città di Meda” reduci da tre pareggi di fila (Albinoleffe, Pro Patria e Pro Piacenza). I biancorossi nelle ultime cinque partite hanno raccolto quattro punti. La vittoria ai virgiliani manca da sette turni (1 a 0 a Bassano lo scorso 7 novembre). Da quel 6 settembre, prima giornata del girone di andata, di cose in casa Mantova ne sono cambiate, a partire dalla guida tecnica. In panchina al posto di Riccardo Maspero siede Ivan Javorcic che finora ha ottenuto un solo successo. All’andata i biancorossi hanno vinto 1 a 0 (gol di capitan Caridi); sconfitta immeritata per i nerazzurri che non avrebbero meritato di uscire dal “Martelli” con il sacco vuoto.

Isaac Ntow arrivato a Renate dopo l’esperienza di Como. Nella foto con il tecnico Giovanni Colella

MERCATO – Renate e Mantova si sono mosse tempestivamente sul mercato. Tre i giocatori finora ingaggiati dal Renate. Isaac Toah Ntow, ghanese, esterno di centrocampo classe 1994, attualmente sotto contratto con il Chievo, ha giocato la prima parte di stagione in serie B a Como. L’attaccante veneziano Damien Florian (1987) che, dopo l’esperienza con la maglia del Mestre (serie D, girone C) con cui ha realizzato 7 gol in 18 partite, è tornato a Renate. In nerazzurro l’attaccante ha giocato nelle ultime due stagioni di Lega Pro in cui ha collezionato 12 reti in 64 presenze. L’aria della Brianza, a quanto pare, fa bene a Florian visto che ha già timbrato il cartellino e lo ha fatto nell’importante sfida in chiave salvezza di domenica scorsa a Busto Arsizio regalando tre punti d’oro alle “pantere” contro la Pro Patria. Dal Rimini, dove ha giocato la prima parte di campionato, arriva il centrocampista centrale classe 1988, Niccolò Galli. Cresciuto nel settore giovanile del Parma, il neonerazzurro ha giocato anche in serie B con Cesena, Padova e Verona. Le novità di mercato registrate finora in casa Mantova riguardano gli arrivi dell’esterno Francesco Lo Bue, classe 1989, in prestito con diritto di riscatto dal Lecce, e l’attaccante Pietro Tripoli prelevato dall’Ascoli. A far sorridere il tecnico croato e tutto l’ambiente biancorosso sarà sicuramente il recupero del capitano Gaetano Caridi che, dopo due mesi ai box per infortunio, si è rivisto in campo contro l’Albinoleffe.

Niccolò Galli con mister Colella
Niccolò Galli con mister Colella

CALENDARIO 1° GIORNATA DI RITORNO (sabato 16 e domenica 17 gennaio)

CREMONESE-BASSANO (17.01- 17.30)

CUNEO-CITTADELLA (17.01 – 14)

FERALPI-ALESSANDRIA (giocata ieri sera)

LUMEZZANE-GIANA (16.01 – 17.30)

PADOVA-REGGIANA (17.01 – 15)

PORDENONE-PRO PIACENZA (16.01- 15)

PRO PATRIA-PAVIA (17.01- 14)

RENATE-MANTOVA (16.01 – 15)

SUDTIROL-ALBINOLEFFE (17.01- 15)

CLASSIFICA

CITTADELLA     32

ALESSANDRIA   32

BASSANO    31

SUDTIROL   29

FERALPISALO’   28

PAVIA   27

PORDENONE     25

REGGIANA   25

CUNEO  23

CREMONESE      23

PADOVA      23

PRO PIACENZA  22

GIANA   21

LUMEZZANE      19

MANTOVA   16

RENATE      15

ALBINOLEFFE    12

PRO PATRIA      7

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here